"Trekking a Pennapiedimonte"

Scopo di questi itinerari è di portare a conoscenza di quanti amano il Trekking, le opportunità che ci offre la montagna di Pennapiedimonte ed in particolare del “Vallone tre grotte" e della valle di "Selva Romana".  Il nostro territorio comunale,in gran parte montagna e bosco, "offre oltretutto nuove forme di vivere la natura, guadagnando un rapporto completo e spontaneo con essa; un rapporto costruito sulla conoscenza e sul rispetto. Il Trekking, diventa in questo senso anche occasione di cultura e prezioso momento di recupero e riscoperta di zone di montagna e di ricoveri pastorali, che dopo il Nuraghe e il Trullo rappresentano il terzo tipo di manufatti architettonici pastorali, un grande "museo all'aperto" altrimenti destinato all'abbandono. Lo spirito dell'escursionista si affina nell'osservazione e nella curiosità di conoscere l'ambiente circostante quanto più maturerà l'esperienza, tanto maggiormente sì cercheranno Trekking poco comuni e più "estremi". Il Trekking di per sé è quindi un importante strumento di conoscenza dell'ambiente. E' un'esperienza da vivere principalmente in estate durante le vacanze o i fine settimana, ma anche primavera ed autunno sono stagioni adatte e consigliabili a chi vuol vedere o toccare i meravigliosi colori della natura".
Ogni passeggiata prevede come punto di partenza il Balzolo, la piazzetta in cima al paese, ove si può lasciare l'auto e riempire le borracce, e da cui si può godere di un'ottima vista verso il Monte Ugni, il Vallone Tre Grotte con il massiccio della Majella, e verso la costa adriatica, dove nelle giornate più limpide si possono scorgere addirittura le isole Tremiti, distanti 70 km circa in linea d'aria.
Itinerari consigliati:
 
Il Linaro
Rifugio Pischioli
La Rapina
Sulla via dei Pastori
Valle Uprano
Vallone tre Grotte
Block Haus
Selva Romana
Le Murelle
Monte Amaro
-
-
Ritorno alla pagina principale