Il Parco Nazionale della Majella è stato istituito con Decreto del Presidente della Repubblica del 5 giugno 1995 Legge 6 dicembre 1991, n. 394.
Ha una estensione di 74.095 ettari nel cuore verde della Regione Abruzzo.
Comprende 3 province:
Pescara, L'Aquila e Chieti.
6 Comunità Montane:
Peligna, Alto Sangro e Altopiano delle Cinquemiglia, Majella e Morrone, Majelletta, Aventino-Medio Sangro, Medio-Sangro.
I Comuni interessati sono 39:
Abbateggio, Bolognano, Caramanico Terme, Lettomanoppello, Manoppello, Popoli, Roccamorice, Salle, Sant'Eufemia a Majella, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Serramonacesca, Tocco da Casauria, nella provincia di Pescara.
Ateleta, Campo di Giove, Cansano, Corfinio, Pacentro, Pescocostanzo, Pettorano sul Gizio, Pratola Peligna, Rivisondoli, Roccacasale, Roccapia, Roccaraso, Sulmona, nella provincia dell'Aquila.
Civitella Messer Raimondo, Fara San Martino, Gamberale, Guardiagrele, Lama dei Peligni, Lettopalena, Montenerodomo, Rapino, Palena, Palombaro, Pennapiedimonte, Pizzoferrato, Pretoro, Taranta Peligna, nella provincia di Chieti.
 
 
Per informazioni più dettagliate cliccate sul link seguente:  Parco Nazionale della Majella


Ritorno alla pagina principale