Prefazione

E' da quando mi sono affacciato per la prima volta sul "World Wide Web", che ha preso piede in me l'idea di realizzare qualcosa che rendesse visibile sulla "rete delle reti" il paese dove sono nato ed in cui ho sempre vissuto, non con precisi fini, ma solo per continuare a coltivare in me l'amore per la mia terra. Pertanto, quello che mi accingo a mostrarvi, vuole essere solo un'occasione di svago, ma anche di conoscenza di un luogo, per molti senz'altro nuovo. Sono consapevole che si può fare di meglio, e che Penna meriti di più, ma questo lavoro, non ha nulla di professionale, dato che il sottoscritto non è un programmatore HTML. Vi guiderò per il paese, mostrandovi le foto dei luoghi che consiglio di vedere, parlerò  del presente e del passato degli stessi, della loro storia, e di quello che hanno rappresentato e rappresentano per noi Pennesi. Per questa mia guida su Pennapiedimonte, mi sono avvalso dell'ausilio di alcune pubblicazioni, in particolare di "Parla Pennapiedimonte" (Eurografica Edizioni, 1988) dell'illustre ns. concittadino Domenico Di Medio, e di  altri  di  cui citeṛ  a  margine  del contributo,  e naturalmente  di tutte le conoscenze mie personali. Per le versioni in Francese ed Inglese, un particolare ringraziamento va a Concetta Carideo, mentre per il Tedesco a Giampiero Di Battista, senza il loro aiuto mi sarebbe stato impossibile realizzarle. Compatibilmente con i miei impegni e capacità, questo sito sarà periodicamente aggiornato, con le "ultime su Penna", nuove foto, e nuovi argomenti.  Tutte le foto, se non diversamente specificato, sono da me realizzate e sono libere di essere utilizzate da chiunque, l'unica cortesia è di citare l'autore.
Vi auguro una buona "navigata" su Penna, scusandomi sin d'ora per eventuali errori e di presentazione delle pagine.

                                                                                            Carideo Giuseppe

 
Ritorno alla pagina principale